Buongiorno!
Oggi vi racconto del mio scorso week end 
(non quello appena passato,
quello del 6 e 7 aprile)
passato insieme ad una carissima amica sul 
Lago di Garda.




Io e Emanuela (così si chiama la mia amica),
avevamo bisogno di un break, di riposarci e
di ritrovare un po' di tempo solo per noi stesse.
Anche lei è mamma: il suo piccolino è 7 giorni
esatti più grande di Amedeo...
le nostre pance sono andate di pari passo! ;)

Così abbiamo deciso di cogliere un'offerta
trovata on line (io uso tanto Booking.com)
e sabato mattina siamo partite
alla volta del Lago di Garda, meta a noi
vicina, ma sempre ricca di fascino!

Il tempo è stato clemente e sabato
ne abbiamo approfittato per visitare
la bella cittadina di Desenzano... 




...è una discesa di stradine strette strette
verso il lago...




...con tanti negozi carini...




...ed una bella passeggiata lungolago.





Dopo aver pranzato al volo in un locale
della piazza di Desenzano, ci siamo
dirette verso l'elegante Salò.




Non ero mai stata a Salò:
mi è piaciuta moltissimo!
E' elegante e ricca di scorci incantevoli.




Infine ci siamo dirette in hotel:
era proprio sulla riva del lago e
di fronte a Gardone, cittadina famosa
per il Vittoriale di Gabriele d'Annunzio
che ho visitato qualche anno fa' con Max.




Il giorno dopo...pioveva! Mannaggia!!
Ci siamo dirette a Sirmione e siamo riuscite
a fare una passeggiata giusto in tempo
prima che la pioggia arrivasse anche lì!





Sirmione l'ho visitata più volte:
è un gioiellino!



Il centro è incantevole
e  ricco di storia: vi trovate anche le 
cosiddette "Groote di Catullo", un'area archeologica
in cui si trovano vestigia romane attribuite
proprio al poeta Catullo che a Sirmione soggiornò.





E poi la pioggia è arrivata anche a Sirmione...
...e allora cosa abbiamo fatto?
Ci siamo dedicate allo
shopping! ;)


E' stato un bel week end.
Ogni tanto fa bene staccare la spina
da tutto, e dedicarsi solo a se stessi.
Poi si torna più carichi e capaci di
affrontare nuovamente il carico
della quotidianità!

 
Top